Marilena

Marilena è tornata al suo paese nativo da Roma, dove ha studiato a fianco del suo fidanzato, che l'ha lasciata. Essere lasciati è un grande disonore per la sua famiglia perché in un piccolo paese dell’entroterra del sud ci si fidanza, ci si sposa e si procrea, punto. Marilena schiacciata dall'oppressione familiare, dalle credenze e i pregiudizi popolari rincorre la libertà a ritmo di zumba.

Marilena returned to her native country from Rome, where she studied alongside her boyfriend, who left her. Being left behind is a great dishonor for her family because in a small town in the southern hinterland girls can just get engaged, marry and procreate. Marilena crushed by family oppression, by her popular beliefs and prejudices, chases freedom to the rhythm of zumba.

Anno

2021

Durata

12.41

Produzione

Sesto Media - Michele Saragoni

Regia

Cristina Puccinelli

Fotografia

Francesco Ciccone

Sceneggiatura

Cristina Puccinelli

Montaggio

Francesco De Matteis

Scenografia

Michele Saragoni

Costumi

Cristina Puccinelli

Trucco

Rufael Petros Wachamo

Suono

Mauro Di Giorgio

Mix Audio

Pierpaolo Bramonti

Interpreti

Angelica Granato Renzi, Alessio Vassallo, Sarah  Sammartino, Romolo Passini

Sostenuto Da

Nuovo IMAIE
Comune di Caprarola

Festival